Stampa Approfondimento
Il nuovo triennio della Scuola di Counseling

Pubblicato il 04/11/2016

A SCUOLA DI COUNSELING (di Mario Franchi)

Sta iniziando un nuovo triennio formativo, aperto a tutti, nella Scuola di Counseling ad indirizzo sistemico-transpersonale proposta e organizzata da "IL MUTAMENTO soc coop".

Dopo l'avvenuto riconoscimento legale delle Associazioni Professionali, tra cui la FAIP COUNSELING che ci ha accreditato, la professione del Counselor sta conoscendo un deciso sviluppo!

Il percorso triennale proposto dalla Scuola rappresenta una concreta possibilità di accrescere la propria conoscenza e la propria consapevolezza innanzitutto di se stessi e, quindi, di affinare le nostre “abilità di counseling” nella relazione con gli altri.
Per questo la Scuola non si rivolge esclusivamente a chi intende intraprendere la professione del Counselor (la Scuola è certificata dalla Federazione delle Associazioni Italiane di Psicoterapia/Counseling – FAIP COUNSELING), ma anche, e forse soprattutto, a tutti coloro che sentono il desiderio di poter usufruire di un percorso strutturato, sia teorico che esperienziale, che li aiuti a realizzare una crescita personale e relazionale concrete.
Tutti noi utilizziamo quotidianamente le nostre innate “abilità di counseling”, ogni volta che qualcuno (un amico, un collega, un familiare, un cliente, uno sconosciuto sul tram) ci chiede, direttamente o indirettamente, di ascoltarlo, di sostenerlo in una momentanea difficoltà.
Si tratta dunque di imparare ad alimentare la nostra capacità empatica di ascolto, consapevoli, per nostra stessa esperienza, di quanto a volte ciò faccia la differenza tra “affondare” o “riemergere” da una difficoltà, tra un dispiacere o una vera e propria sofferenza.
Non si tratta di diventare degli psicologi o psicoterapeuti di serie B (sarebbe davvero inutile, visto il numero di ottimi psicologi e psicoterapeuti presenti in Italia!), ma semmai di imparare a portare nella nostra vita, nella nostra professione, nella nostra famiglia, quella capacità di “ascolto attivo” che possa davvero far sentire agli altri e a noi stessi una calda
vicinanza umana. Ciò renderà migliore, o almeno più REALE, la nostra presenza in ciò che stiamo facendo e sperimentando emotivamente, nel contatto con gli altri.
La continua spinta all’individualismo, all’edonismo più sfrenato, alla superficialità dei sentimenti, alla volgarità della comunicazione, all’arrivismo rampante che ci vengono quotidianamente propinati in dosi massicce dai media e dai “predicatori di sventure” di ogni risma e colore, tendono ad isolarci e a spaventarci ben oltre il sopportabile.
La figura del Counselor e, più ancora, una diffusione massima di concrete ”abilità di counseling”, possono renderci capaci di “aiutare noi stessi ad aiutarci” e di “aiutare gli altri ad aiutarsi”. Come vedete, niente di “terapeutico” in senso stretto, ma molto di umanamente caldo, vicino, empatico, transpersonale (inteso come l’essenza dell’incontro tra esseri viventi).
La Scuola di Counseling per una relazione d’aiuto personale, familiare e sociale, propone un percorso formativo triennale, teorico ed esperienziale, di 657 ore, al termine del quale verrà rilasciato il titolo di Counselor Professionale.

Durata complessiva del corso triennale
763 ore (per complessivi 50 crediti) di cui: 370 ore di formazione teorica in aula e 393 ore di formazione pratica/esperienziale

E' pssibile richiedere, senza alcun impegno, una presentazione del Corso proposto; inviateci la richiesta via mail o chiamando il numero 335 5977306

Per Saperne di Più

Se sei interessato all'argomento, perchè non conoscerlo più da vicino? La nostra associazione organizza ogni anno un ciclo di conferenze a tema, gratuite e con cadenza mensile. Le stesse sono aperte a tutti (associati e non), non richiedono una preventiva iscrizione e non comportano nessun vincolo per chi decide di parteciparvi.

Elenco Appuntamenti