Eventi su questa pagina: Stampa Salva come Ical Ricordami
Appuntamenti
Filtra Eventi Per:
Tipologia:
Mostra Eventi di:

Mese di Febbraio 2019

Conferenze Formative: LA SOGLIA DELL'ANSIA (Relatore Dr Federico Sandri) Udine, P.zza Marconi 6, 06/02/2019 - Ore 20:30

Durata: 2 Ore

L'ansia ci impone una riflessione sulla nostra capacità di essere fluidi, sulla nostra percezione del tempo vissuto e immaginato, sulla nostra disponibilità a lasciar andare.

Descrizione Evento:
Alla fine del millennio la depressione era etichettata da molti come il male più oscuro, un male dai contorni incerti, non sempre spiegabile, che costringeva a proceder a tentoni, nel buio. Già nel 1977, Hillman ci raccontava invece di un altro male, che si stava formando alle spalle del mondo come una sorta di misteriosa nuvola, colma di inquieti presagi, e di sconosciute opportunità: la nube dell'ansia. Oggi questa nube si è abbassata e noi ci viaggiamo in mezzo, affannandoci a scacciarla in mille modi perché abbiamo fretta e non possiamo permetterci di viaggiare alla cieca nella nebbia. Eppure, come tutti i disagi, anche l’ansia ha un messaggio per noi. L'ansia ci impone una riflessione sulla nostra capacità di essere fluidi, sulla nostra percezione del tempo vissuto e immaginato, sulla nostra disponibilità a lasciar andare e ad accogliere il cambiamento.

Maggiori InformazioniIcalRicordami questo evento

Costellazioni Familiari: ASCOLTARE IL PROPRIO "NO!" Udine, P.zza Marconi 6, 23/02/2019 - Ore 14:30

Durata: 12 Ore, Costo: 100,00 €

Quando è bene saper dire “no”? Innanzitutto quando si sente che quel particolare “no” è costruttivo per noi.

Descrizione Evento:
C’è chi ritiene che dire “no” sia faticoso. E’ più semplice acconsentire, dicono, per non discutere, per non combattere, o più probabilmente per non rischiare di perdere. C’è chi invece adotta il “no” come linea di condotta. Intanto si dice “no”, così nessuno pretende niente, nessuno invade i tuoi spazi. E poi, se ci si ripensa e se è il caso, si può anche dire si, e magari qualcuno ti sarà grato per lo sforzo compiuto. Ovviamente il “no” a cui ci si riferisce in questo caso, non ha nulla a che vedere con particolari strategie, ma ha molto a che vedere con la nostra crescita. Quando è bene saper dire “no”? Innanzitutto quando si sente che quel particolare “no” è costruttivo per noi. Il “no” può essere utilizzato come momento di riflessione interiore per coloro che trovano senso alla propria esistenza soltanto nel dare; può diventare uno strumento prezioso per segnare i confini del proprio spazio interiore (ed esteriore); può costituire l’atto conclusivo di una riflessione che mette al primo posto l’amore verso se stessi. Un “no” detto al momento giusto aprire la porta ai nostri “si” più importanti.

Ulteriori Informazioni:
Gli incontri di Costellazioni Familiari sono organizzati da "IL MUTAMENTO soc coop" e sono guidati dal dr Mario Franchi. Si svolgono in gruppo e prevedono diverse modalità di partecipazione. E’ quindi possibile chiedere di esporre la propria tematica ed essere scelti dal conduttore per rappresentarla in una Costellazione, essere scelti in qualità di rappresentanti degli appartenenti al sistema, assistere alla rappresentazione contribuendo alla Costellazione con la propria presenza. Va detto che la forza di questo lavoro, può essere utilizzata da ogni partecipante, a prescindere dalla modalità con cui vi prende parte. E' possibile partecipare anche a singoli incontri e non è richiesta alcuna preparazione precedente. L'orario dei seminari sarà: sabato 14,30/18,30 e Domenica 9,30-13,00/14,30-18,30. Ogni seminario sarà ripetuto per due mesi consecutivi.

Maggiori InformazioniIcalRicordami questo evento