Eventi su questa pagina: Stampa Salva come Ical Ricordami
Appuntamenti
Filtra Eventi Per:
Tipologia:
Mostra Eventi di:

Prossimi Appuntamenti

Conferenze Formative - ATTIVITA' SOSPESA: Una bella storia (Mario Franchi) Piazza Marconi 6, Udine, 06/05/2020 - Ore 20:30

Durata: 2 Ore

Che sia o non sia allineato ai canoni passati o attuali, ciascuno di noi ha una sua idea di bellezza e la applica a ciò che vede, ascolta, sperimenta.

Descrizione Evento:
Che cos’è “bello” per noi? Qualcosa che corrisponde a parametri che riteniamo validi, probabilmente. Che sia o non sia allineato ai canoni passati o attuali, ciascuno di noi ha una sua idea di bellezza e la applica a ciò che vede, ascolta, sperimenta. Così, la bellezza filtra attraverso i sensi e ci raggiunge nel profondo, procurandoci emozioni e sensazioni che sono difficilmente esprimibili proprio perché appagano un bisogno che va oltre i bisogni della nostra personalità, ricollegandoci alla nostra anima. E allora perché non mantenerci in contatto con la nostra anima ampliando il panorama di ciò che riteniamo bello? Certamente, per godere della bellezza è indispensabile che ci rendiamo disponibili a coglierla, liberandoci dalle nostre corazze mentali e diventando in qualche modo più vulnerabili. Così, man mano che ci liberiamo da concetti e condizionamenti, diamo la possibilità alla bellezza di manifestarsi, fino a scoprirla in ogni volto, in ogni storia, in ogni vita.

Maggiori InformazioniIcalRicordami questo evento

Conferenze Formative - ATTIVITA' SOSPESA: Tana libera tutti! (Mario Franchi) Piazza Marconi 6, Udine, 02/06/2020 - Ore 20:30

Durata: 2 Ore

Così gridava il bambino. E allora tutti noi eravamo liberi di uscire dai nostri nascondigli e di farci una bella corsa per sgranchirci le gambe.

Descrizione Evento:
Così gridava il bambino. E allora tutti noi eravamo liberi di uscire dai nostri nascondigli e di farci una bella corsa per sgranchirci le gambe. Liberati dall’obbligo di restare nascosti, liberati dal timore di essere trovati, quel timore che faceva battere forte il cuore quando chi ci cercava era troppo vicino. Eravamo stati liberati dal nostro amico. E forse anche nel nostro gioco di adulti ogni tanto ci ritroviamo ancora lì, nascosti, a sentire il nostro cuore che batte forte nell’attesa di un amico che ci liberi, che ci liberi dalla tirannia dei genitori, da un capo che ci tratta male, da una malattia che non vuole passare, da un governo che ci opprime, da un partner da cui non ci sentiamo più amati. Aspettiamo un poco, aspettiamo a lungo…finché a un certo punto ci ricordiamo finalmente che il gioco può finire diversamente. Può finire con noi che ci alziamo e corriamo a perdifiato gridando “Libero me!”

Maggiori InformazioniIcalRicordami questo evento