Costellazioni Familiari

Una metodologia al servizio della consapevolezza e della serenità

"Uno sguardo profondo": incontri esperienziali di gruppo

"UNO SGUARDO PROFONDO"
Con le Costellazioni Familiari entriamo in contatto con la profondità del nostro inconscio e con l’altezza della nostra anima, attraversando contemporaneamente anche il piano dei nostri pensieri, delle nostre emozioni, delle nostre sensazioni. Allo stesso tempo possiamo contattare le “forme energetiche” che stanno influenzando la nostra vita (legami e irretimenti d’amore, incontri di anime, legami karmici…), riportando in seno alla nostra famiglia e alla nostra vita, la riconciliazione, la pace, l’accettazione. Così facendo rendiamo possibile la trasformazione, il cambiamento….il mutamento! Dipende quindi da noi, dal nostro grado di consapevolezza e dalla capacità di renderci totalmente responsabili della costruzione della nostra realtà, riuscire ad esporci quanto più possibile alle incredibili potenzialità espresse dalla rappresentazione di una Costellazione Familiare.
I seminari proposti quest'anno, guidati del dr Mario Franchi (Counselor Trainer), riguarderanno:
- Costellazioni Familiari: Oltre il confine
Capita a tratti che ci sentiamo prigionieri di una sorta di circolo vizioso dal quale non riusciamo ad uscire. Iniziamo con le migliori intenzioni una nuova relazione di coppia che, dopo qualche tempo, ci ripresenta le stesse identiche difficoltà e incomprensioni della precedente. Ci pare di aver capito tante cose, ma con i nostri genitori ci riscopriamo ragazzini arrabbiati e litigiosi. Abbiamo avuto il coraggio di cambiare lavoro, ma di nuovo incontriamo difficoltà nei rapporti con i colleghi o con i superiori. Nonostante i nostri buoni propositi, c’è qualcosa che sfugge alla nostra consapevolezza che ci induce a metterci in situazioni penose o dolorose. Invece di continuare a guardarci dentro e attorno cercando soluzioni, a volte è più utile che ci alziamo in punta dei piedi e guardiamo oltre, oltre il confine di noi stessi e del nostro piccolo mondo, oltre il confine della nostra razionalità, oltre il confine del “fare”. Spesso è sufficiente un’occhiata perché l’immagine che scorgiamo ci rimanga dentro e ci guidi piano piano fuori dal labirinto nel quale ci siamo persi.
- Costellazioni Familiari: Un solo Amore
Possiamo amare il nostro partner, i nostri figli, i nostri genitori, il nostro lavoro, il nostro cane, lo sport che pratichiamo, la musica che ascoltiamo, il mare, la montagna….Ognuno di noi ha molti amori, ognuno dei quali fa vibrare corde diverse del nostro cuore. Ma è poi davvero diversa l’armonia che queste corde producono? Giordano Bruno (1548-1600) scrive: "Un'unica Forza, l'Amore, lega e da vita a infiniti mondi". L’ultimo verso del Paradiso nella Divina Commedia di Dante Alighieri recita: “L'amor che move il sole e l'altre stelle”. Nella lettera alla figlia Einstein afferma: “Vi è una forza estremamente potente per la quale la scienza finora non ha trovato una spiegazione formale. E’ una forza che comprende e gestisce tutte le altre, ed è anche dietro qualsiasi fenomeno che opera nell’universo e che non è stato ancora individuato da noi. Questa forza universale è l’amore”. A volte commovente, altre volte incomprensibile, sempre misterioso, l’amore nelle sue diverse forme è la sostanza della nostra vita.

Informazioni per raggiungere la sede degli eventi Calendario Costellazioni Familiari


Maggiori Informazioni

Gli incontri di Costellazioni Familiari sono organizzati da "IL MUTAMENTO soc coop" e sono guidati dal dr Mario Franchi. Si svolgono in gruppo e prevedono diverse modalità di partecipazione. E’ quindi possibile chiedere di esporre la propria tematica ed essere scelti dal conduttore per rappresentarla in una Costellazione, essere scelti in qualità di rappresentanti degli appartenenti al sistema, assistere alla rappresentazione contribuendo alla Costellazione con la propria presenza. Va detto che la forza di questo lavoro, può essere utilizzata da ogni partecipante, a prescindere dalla modalità con cui vi prende parte.
E' possibile partecipare anche a singoli incontri e non è richiesta alcuna preparazione precedente.
L'orario dei seminari sarà: sabato 14,30/18,30 e Domenica 9,30-13,00/14,30-18,30.
Ogni seminario sarà ripetuto per due mesi consecutivi.